KineoFilm


GIORNATE DIGITALI




CINEMA.3 Fuori dagli schermi

il nuovo libro di Arthur Frame
edito da Kineo Film in vendita presso
www.bookrepublic.it




SILENT WARS


SINOSSI:
La storia di un professore universitario che abbandona tutto per espiare la malattia agli occhi del figlio. La cecità totale di Giovanni porta Angelo ad una crisi che sembra non avere vie d'uscita. Ma dal suo passato di impegno sociale appaiono ombre minacciose che lo aiutano a ritrovare se stesso e a ritornare ad essere un padre.

A professor has quit his job at the university to expiate his son's eye disease. Giovanni's blindness drags Angelo into a never ending crisis. Finally, from Angelo's socially committed past, dark shadows spread out; he comes face to face with himself and gets back to his role as a father.

Alcuni vidcaps e immagini dal film
http://gallery.me.com/marina.raccar#100150

dal set di lavorazione
http://gallery.me.com/marina.raccar#100143



“La Donna e il Drago”

La Donna e il Drago

E' un film girato da Rodolfo Bisatti che, con un linguaggio non convenzionale, racconta, in 100 minuti, l'ultimo periodo di libertà di una madre che dovrà scontare sei anni di carcere avendo una figlia di un anno e pochi mesi. Il film si svolge e si ferma prima delle sbarre, nel privato del quotidiano, visualizzando l'impressionante approssimarsi dell'ora zero: il momento del distacco tra la madre, che verrà internata, e la figlia il cui destino è ancora incerto; un countdown che ad ogni passo scandisce l'ovvia assurdità del dogma sociale: peccato=punizione. La Legge, o sarebbe piu' opportuno dire la legislazione, è immatura di fronte a una “passione” di tale peso; la perdita di un figlio, per chiunque la subisca, colpevole o meno, porta irrimediabilmente a profondi effetti collaterali. Infatti, la figlia ormai adulta è una sopravvissuta non cicatrizzata, depositaria di una sua propria ingiusta pena. Questo film, lontano da qualsiasi tesi pregiudiziale, indaga l'aspetto universale umano dell'abbandono, ma puo' farci riflettere sul problema tuttora contingente e insoluto delle madri in carcere, molte delle quali scelgono come via di liberazione il suicidio. Il film, vincitore de: Il Cinema Italiano - Como 2011 per voto di una giuria popolare, è interpretato da Laura Pellicciari; Linda Dorigo, François Bruzzo, Carlotta Bisatti, Eva Mauri e altri attori del laboratorio del “Terzo Cinema” . La Colonna sonora è del compositore amburghese Michael Rother e del giovane polistrumentista Thomas Balin

Questo è il trailer ufficiale da IMDB (Internet Movie Database) 2011
http://www.imdb.com/video/wab/vi338102041/

“Festival di COMO 2011 - La donna e il drago, un'esperienza cinematografica folgorante che, ancora di più, rende merito alla sezione Rivelazioni del festival Il cinema italiano.”

“Festival di COMO 2011 - La donna e il drago di Rodolfo Bisatti si aggiudica il riconoscimento di questa sesta edizione e per chi non fosse riuscito a vedere quella che non abbiamo esitato a definire una straordinaria, sconvolgente e coinvolgente, emozionante esperienza visiva, …”

http://www.cinemaitaliano.info/news/06865/la-donna-e-il-drago-migliore-film-all-edizione.html

http://www.laprovinciadicomo.it/stories/Homepage/183788_festival_il_giorno_del_gran_finale_con_rivelazioni_e_dreamers/

http://www.cinemaitaliano.info/ladonnaeildrago

http://www.laprovinciadicomo.it/stories/Homepage/183966_chiude_il_festival_del_cinema_sul_podio_la_donna_e_il_drago/

http://www.imdb.com/title/tt1658810/

http://www.veniceonair.com/blog/2011/02/14/festival-cinema-di-como-premio-migliore-a-la-donna-e-il-drago-del-padovano-bisatti/

http://www.anica.it/catalogo10/_opeylm424666.htm

http://www.imdb.com/video/wab/vi338102041/

Updated 02/22/12 - Resolution 1024*768 - Kineo Ass. CF 92093650288 PIVA 03244540286
theweb@kineofilm.it